L’Italiade

Cantami o Diva del Democristianeide Letta, che tanti affanni addusse agli italiani. E del suo Governo che a lungo errò lungo le europee sponde…

Fino a settembre, più esattamente il 22, non se ne parla assolutamente di fare qualsiasi cosa. La Germania andrà ad elezioni e noi dobbiamo stare buoni buoni. Si, qualche annuncio di riforme si farà, ma solo l’annuncio perché poi in Parlamento si prenderà tempo fino alle prossime elezioni. Comunicazione, questo sta facendo la politica italiana in un momento critico per il nostro paese. Critico perché bisogna cambiare, mentre in Italia si cambia perché non cambi nulla. Appunto, il nulla. Questo stiamo vivendo. Abbiamo bisogno di decisioni, di riforme, di una spinta per riprendere ad andare avanti. Abbiamo bisogno di fare un bel respiro e ripartire e invece siamo in apnea e cerchiamo senza troppa speranza di arrivare in superficie.

Il cammino verso le riforme che mai si faranno mette all’ultimo posto la riforma della legge elettorale, nonostante gli annunci del Min. Quaglieriello, perché sarà proprio lì che salterà il tavolo della “grande coalizione all’italiana”. Il doppio turno alla francesce voluto dal centrosinistra in cambio del presidenzialismo voluto dal centrodestra. Mai tale compromesso sarà fatto e dunque nessuna riforma, nessuna novità.

Mesi e mesi di annunci per poi non cambiare nulla. Perché la stabilità, in Europa come in Italia, è una garanzia per coloro che sono al potere.

Sul fondo del mare della politica le acque sono agitate. Si preparano divisioni, rotture, nuovi soggetti e il ritorno di morti viventi. Starà poi agli elettori sancire o meno se risorgere e in che modo.

Negli anni Trenta negli USA la Grande Crisi fece sì che si attuassero delle azioni drastiche per rianimare l’economia, in Europa nacquero e si affermarono i totalitarismi. In entrambi i casi lo Stato la fece da padrone nell’economia e solo la II Guerra Mondiale fece uscire il mondo intero dalla crisi economica. La storia insegna e oggi abbiamo gli strumenti per affrontare le difficoltà, usiamoli se ne abbiamo la voglia e le capacità.

Annunci
Contrassegnato da tag , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: